scritta
user password
    Home  |   Italia  |   stemmi  |   statistiche  |   terremoti  |   doc / foto  |   webcam  |   news  |   cucina  |   bandiere  |   rss  |   downloads  |   PASSATEMPO  |   dove siamo  |   contatti  |  

italiano english french German spanish Portuguese
frazione, comune...

 ITALIA «  Abruzzo «  L'Aquila  « PRATA D'ANSIDONIA
cerca voci nel portaleabruzzo
Loading
PRATA D'ANSIDONIA
è un comune della provincia di L'Aquila nella regione Abruzzo
Codice ISTAT: 066074
CAP: 67020
sigla provincia: AQ
Coordinate: 42°16'41"N - 13°36'31''E
Altitudine: 846 metri s.l.m.
superficie kmq: 19,66  ⇒ mappa e Confini comunali
Popolazione: 496 abitanti
(ISTAT 2016) ico popolazione496 ico maschi242 ico femmine254 ico densita25,2 ab./km²
Frazioni:2 ⇒ mappa  -  (L=Località Q=Quartiere )
  San Nicandro - Tussio
Santo Patrono: San Nicola, si festeggia: 28 giugno

Sito Web del Comune: www.comune.pratadansidonia.aq.it

DOCUMENTI
• terremoti storici dal 217 a.C. al 2002
• PELTUINUM
Comune di
PRATA D'ANSIDONIA
PRATA D'ANSIDONIA
provincia (AQ)
L'Aquila
stemma provincia
Regione
Abruzzo
stemma regione


Note:
L'album fotografico del Comune contiene 0 foto  → vedi album
Hai foto di questo Comune?   inseriscile
Coloro che sono interessati ad inserire altri contenuti, partecipare al controllo dei dati inseriti, o suggerire migliorie, nuove sezioni e quant'altro, sono pregati di contattare la redazione.
firma

SEZIONE STORIA

registrandoti, o eseguendo il LOGIN, potrai scrivere un nuovo argomento

indice
terremoti storici dal 217 a.C. al 2002 ( nel raggio di 30 km )
PELTUINUM (09/11/2009 22:15:10)
terremoti storici dal 217 a.C. al 2002 ( nel raggio di 30 km )   [ torna all'indice ] [ chiudi questa sezione ]
datamagzonadistanza Mappa Evento
1)09/09/13496,46Massa d'Albe22,33 kmvedi
2)03/04/13984,83Poggio Picenze10,82 kmvedi
3)10/11/14234,83Poggio Picenze10,82 kmvedi
4)26/11/14616,46Poggio Picenze6,34 kmvedi
5)10/04/14984,63L'Aquila19,51 kmvedi
6)28/04/16464,63L'Aquila19,51 kmvedi
7)08/06/16724,63L'Aquila19,51 kmvedi
8)15/10/17314,83Poggio Picenze10,82 kmvedi
9)01/02/17505,03L'Aquila19,51 kmvedi
10)06/10/17625,9San Demetrio ne' Vestini3,39 kmvedi
11)31/07/17865,18L'Aquila19,51 kmvedi
12)00/01/17915,37L'Aquila19,51 kmvedi
13)07/04/18034,83Rocca di Cambio9,47 kmvedi
14)14/08/18094,83L'Aquila19,51 kmvedi
15)18/10/18414,83Torre de' Passeri25,57 kmvedi
16)10/06/18484,83L'Aquila16,90 kmvedi
17)24/02/18744,63L'Aquila18,93 kmvedi
18)27/01/18874,83L'Aquila18,21 kmvedi
19)28/11/18894,63Acciano14,46 kmvedi
20)30/06/18954,83Poggio Picenze8,72 kmvedi
21)29/01/19004,83Alanno29,58 kmvedi
22)15/01/19014,83Pietranico24,01 kmvedi
23)16/01/19084,83L'Aquila18,93 kmvedi
24)28/05/19114,83L'Aquila19,80 kmvedi
25)09/09/19114,83L'Aquila19,80 kmvedi
26)14/04/19144,83Ortona dei Marsi29,99 kmvedi
27)22/04/19165,18Lucoli17,58 kmvedi
28)13/01/19204,83Tornimparte26,79 kmvedi
29)05/09/19505,73Isola del Gran Sasso d'Italia26,75 kmvedi
30)07/10/19564,83Pietracamela26,24 kmvedi
31)24/06/19585,17Fossa12,83 kmvedi
32)12/11/19654,27Santa Jona21,73 kmvedi
33)03/12/19674,93Lucoli17,33 kmvedi
34)09/06/19804,76Dogli20,49 kmvedi


nella zona del comune di PRATA D'ANSIDONIA, nel raggio di 30 km, storicamente si sono verificati 34 eventi sismici.  
vedi la mappa dei terremoti storici

[ torna all'indice ][ chiudi questa sezione ]
PELTUINUM [ torna all'indice ] [ chiudi questa sezione ]

Prata d'Ansidonia (AQ) Situata nella piana ad oriente di L'Aquila, questa città, originariamente dei Vestini, è stata ricostruita ai tempi di Roma tra la metà del I secolo a.C. e la prima metà del secolo successivo.
Servito dall'antica Via Claudia Nova, fu importante centro romano, ma andò distrutto per cause non ancora conosciute. In epoca normanna tornò a nuova vita con il nome di Civita Sedonia dal nome di Sidonio suo fondatore, ma non raggiunse più l'importanza precedente.
Della città romana restano le rovine dell'anfiteatro, di cui si riconosce solo la forma della cavea nel terreno, il teatro d'età augustea e tratti delle mura.

Sulla piazza dell'antica città si affacciano i ruderi del basamento di un tempio. L'edificio, forse dedicato al culto pastorale di Apollo, era inserito all'interno di un recinto sacro porticato.
Accanto ai resti antichi è la chiesa di S.Paolo di Peltuino, del XII secolo.

 


I Vestini

Popolazione di origine illirica che ha subito un processo di fusione con popolazioni autoctone ed altre di origine osco-sabella.

Ebbero rapporti con Umbri e Piceni e subirono un processo di romanizzazione. Presero parte alle guerre sociale e civile, subendo notevoli perdite.

Il loro territorio divenne provincia romana. Le città dei Vestini più famose furono Pinna (Penne) e Peltuinum, divenuta città romana.

[ torna all'indice ][ chiudi questa sezione ]