ricetta n° 255 

Minestra di "virzi e risi"
ricetta letta 2.753 volte 

Autore: anonimo
grado di difficoltà:  diff
dosi per 2 persone

ingredienti
  • riso (300 gr)
  • pancetta (100 gr)
  • parmigiano grattugiato (100 gr)
  • verza (1)
  • cipolla (1)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
preparazione
Soffriggere la cipolla e la pancetta finemente tritate nell'olio d'oliva, aggiungere la verza ben lavata e tagliata in striscioline.
Salare e coprire il tegame mescolando di tanto in tanto finché la verza non si sarà appassita e apparirà di un bel colore dorato.
Affinché la minestra risulti più saporita, la consuetudine popolare suggerisce di unire qualche scorza di parmigiano a pezzetti che, sciogliendosi durante la cottura, conferirà una cremosità alla verdura facendola meglio amalgamare al riso.
Nel frattempo far lessare al dente il riso, aggiungerlo alla verza, mischiare bene e completare la cottura aggiungendo, se è il caso, qualche ramaiolo d'acqua o meglio sarebbe di brodo. passare in una zuppiera, cospargere di parmigiano grattugiato e servire.

suggerimenti
Nessuno


Minestra di "virzi e risi"