ricetta n° 210 

Cima ripiena alla genovese
ricetta letta 2.881 volte 

Autore: anonimo
grado di difficoltà:  diff
dosi per 6 persone

ingredienti
  • pancia di vitello (1)
  • uova (5)
  • carne di vitello macinata (400 gr)
  • piselli freschi sgranati (100 gr)
  • pinoli (50 gr)
  • grana (200 gr)
  • carote (1)
  • zucchine (1)
  • noce moscata
  • sale
preparazione
Fate preparare dal macellaio la pancetta di vitello con la sacca già cucita ai lati.
Tagliate a quadretti una carota e uno zucchino e unite la carne tritata, i piselli, le uova sbattute con il parmigiano, un pizzico di noce moscata e il sale.

Mescolate bene e versate il ripieno così preparato nella sacca della pancetta, arrotolate ben stretto e cucite con un filo di refe.
Mettete poi a cuocere lentamente la cima in abbondante acqua calda per circa due ore.
Terminata la cottura, avvolgerla in un tovagliolo e metterla sotto un peso perché rimanga ben compatta e acquisisca così la sua forma classica.

La Cima si mangia calda o fredda, tagliata a fette con lattuga o salsa verde e, come consiglia la sig.ra Maria, abbinata a un buon dolcetto.

suggerimenti
Nessuno


Cima ripiena alla genovese